Paradise Island -> vivisezione - sperimentazione
Powered by Invision Power Board

CI SIAMO TRASFERITI!
Puoi raggiungerci su: www.theparadise-island.com


Forum Rules Avviso

Il Forum si limita a pubblicare gli annunci e non si assume responsabilità sul contenuto degli stessi.

  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> vivisezione - sperimentazione
 
Barbie
Inviato il: Mercoledì, 30-Mag-2007, 23:20
Quote Post


A' boss
Group Icon

Gruppo: Admin
Messaggi: 19857
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 12-Ott-2006



GALILEO
29 MAGGIO 2007

Nascita di un neurone
Per la prima volta i ricercatori della Hebrew University riescono a osservare e fotografare in vivo, nei topi, lo sviluppo delle cellule nervose. Su Nature Neuroscience

E' la prima 'istantanea' dei neuroni del cervello di un mammifero nel corso del loro sviluppo, quella scattata dai ricercatori della Hebrew University di Gerusalemme. Lo straordinario risultato, è stato ottenuto da Adi Mizrahi, del dipartimento di neurobiologia della Hebrew University, lavorando sui topi. Mizrahi cercava di capire come i neuroni si sviluppano passando da una sorta di sfera cellulare indifferenziata a una cellula dalla struttura ricca e complessa. “La complessità strutturale e funzionale delle cellule nervose rimane uno dei più grandi misteri delle neuroscienze” spiega lo studioso. Ora abbiamo un modello per studiare direttamente questa complessità". Infatti, usando speciali tecniche microscopiche combinate a tecnologie prese a prestito dalla genetica (l'inserimento di geni attraverso vettori virali per 'marcare' e rendere meglio visibili i neuroni), Mizrahi ha potuto studiare lo sviluppo dei dendriti (i filamenti del neurone che si protendono all'esterno verso altri neuroni e ricevono il segnale nervoso in entrata) in vivo. In particolare, ha studiato lo sviluppo dei neuroni che danno origine al bulbo olfattivo del topo. Le varie fasi di sviluppo di questi neuroni sono state documentate da immagini scattate a intervalli regolari nel corso di diversi giorni. In questo modo i ricercatori hanno verificato che la formazione dei dendriti è un processo molto dinamico, e che questa dinamicità rimane anche una volta che i nuovi neuroni vengono incorporati nella rete nervosa del bulbo olfattivo, continuando a subire cambiamenti continui. Il lavoro di Mizrahi appare nella versione online di Nature Neuroscience. (n.n.)
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.1442 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]